Seleziona una pagina

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Faenza, insieme alle scuole del territorio, ha organizzato una serie di eventi pubblici e per gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, per ricordare la Shoah.

La nostra scuola dà il proprio contributo con l’impaginazione grafica del pieghevole che li riporta, e del quaderno che contiene le esperienze e i progetti dei vari Istituti. La IVB grafici ha lavorato sui progetti con la mia guida, Il quaderno pubblicato è quello di Cristina Tronconi, mentre il pieghevole prescelto è quello di Nicole Marchetti, entrambe le pubblicazioni sono attualmente in diffusione.

Le immagini utilizzate fanno parte dei reportage fotografici realizzati nel corso delle visite guidate effettuate dalle nostre classi con i proff. Giorgio Baruzzi e Francesco Neri.

L’Istituto Persolino-Strocchi aderisce all’iniziativa anche col progetto “Quegli autobus rossi e gialli”, a cura del prof. Alessandro Fiori, e delle classi seconde di Persolino, su una parte, per molti aspetti oscura, della Shoah, quella dello sterminio dei disabili, con l’immagine simbolo, drammatica, orribile, beffarda, e insieme malinconica, tenera e triste, di quegli autobus rossi e gialli che prelevavano i piccoli, con l’inganno di una gita premio, per portarli ai centri di eliminazione.

Infine VENERDÌ 2 FEBBRAIO 2018​ dalle ore 11 alle ore 13 si svolgerà un incontro degli alunni di tutte le classi Quinte con il prof. Cesare Moisè Finzi presso l’Aula magna dell’I.P. “Strocchi” sul tema della condizione degli ebrei italiani durante la Dittatura fascista.

Allegati

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi