Seleziona una pagina

Istituto Persolino-Strocchi, Comune di Faenza e Coop Viviverde insieme per difendere il pianeta terra

Educare all’ambiente

Sostenibilità ambientale, produzione e consumo consapevoli, green economy: questi sono i temi dell’incontro tenutosi nella mattinata di mercoledì 6 dicembre all’Istituto Persolino-Strocchi di Faenza.

Il progetto di educazione ambientale, che ha coinvolto alcune classi del biennio dell’Istituto, è stato presentato – e voluto – dall’assessore alle politiche educative Simona Sangiorgi e da referenti della linea Viviverde di Coop, con il coordinamento degli insegnanti della scuola.

Di “semi” che vanno diffusi nelle giovani menti per stimolare una cultura ambientale, ha parlato Vladimiro Adelmi, brand manager di Coop Italia e relatore dell’incontro. E alcuni dati della ricerca esposta confermano che i millennials sono più sensibili ai temi della sostenibilità ambientale rispetto alle generazioni precedenti. Grazie anche alla paziente attività di sensibilizzazione che in questi anni si è fatta da più parti per la salvaguardia del pianeta terra.

Attraverso video e immagini di forte impatto, Adelmi ha toccato temi che vanno dal valore delle merci (che non coincide con il loro prezzo), all’emergenza climatica, all’incremento demografico, alla scarsità delle risorse. Ma il senso del discorso non andava in direzione di un facile catastrofismo ma intendeva suggerire buone pratiche, scelte consapevoli e comportamenti “verdi” per un minore impatto ambientale.

L’agricoltura biologica, la difesa della biodiversità, i progetti solidali sono opportunità da non perdere per “difendere l’unico pianeta che abbiamo”.

Al termine dell’incontro, sono stati distribuiti ad alunni ed insegnanti, penne e quadernetti in carta riciclata e con copertina in cuoio rigenerato a marchio coop vivi verde: oggetti belli, utili e soprattutto “verdi”.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi